Regali da creare

DIY – Come creare un vaso di design con lampadine esauste

Sempre più persone ormai abbandonano le vecchie lampadine ad incandescenza per passare alle più convenienti lampade a risparmio energetico. Queste ultime, infatti, non solo vi permetteranno un risparmio notevole nei consumi, ma hanno anche moltissimi vantaggi nella manutenzione e nel rispetto per l’ambiente. Numerosissimi punti vendita fisici ed online, inoltre, propongono ormai soluzioni di lighting design per la vostra casa utilizzando esclusivamente lampadine a led. Il led ed il risparmio, (fortunamente), diventano quindi una soluzione quasi obbligata. Ma perché buttare via le vecchie lampadine, esauste o fulminate, quando possiamo facilmente riutilizzarle? Un trend che sta spopolando sul riciclo creativo di lampadine è, infatti, un simpatico e semplice riutilizzo di quest’ultime per convertirle in vasi portafiori di design. Vi sembrerà inverosimile e complesso, ma in realtà i passaggi da seguire sono semplici e veloci.

 

Riciclo creativo di lampadine esauste

 

Materiale

Ecco la lista degli oggetti di cui avrete bisogno:

  • Lampadina
  • Cacciavite
  • Guanti
  • Pinze

 

Procedimento

Per la perfetta riuscita del tutorial che sto per mostrarvi, vi consiglio di usare proprio le vecchie lampadine ad incandescenza, che grazie all’ampiezza del loro bulbo, si adattano perfettamente al contenimento della giusta quantità di acqua per le vostre piante. Iniziamo:

  1. Prendete la vostra lampadina e con cura ed accortezza, tramite l’utilizzo delle pinze ed indossando i guanti per proteggervi in caso di rottura del vetro, accingetevi a rompere la parte isolante posta alla base della lampadina.
  2. Con il cacciavite, facendo attenzione a non rompere la lampadina, sfilate il tubicino in vetro del riempimento del gas.
  3. Infine scuotete delicatamente la lampadina per far uscire il filamento di tungsteno dal bulbo e pulire con un panno od un pezzetto di carta l’interno di quest’ultimo.
  4. Non vi rimane adesso che sbizzarrirvi con la vostra fantasia per creare il vaso che più vi piace! Riempite la parte più ampia del bulbo di acqua ed inserite al suo interno una piantina di piccole dimensioni od un fiore. Potreste infine posizionare il vostro originale vaso su un tavolo, utilizzandolo come decorazione e centro tavola, posizionando la lampadina su una piattaforma in legno dove avrete precedentemente creato dei fori circolari per permettere alla lampadina di tenersi in equilibrio. Oppure, mediante l’utilizzo di fil di ferro, sospendete le vostre lampadine/vaso, trasformandole in un elemento di arredamento perfetto per la vostra veranda ad esempio.

Cosa aspettate? Non vi resta che mandare in pensione le vecchie lampadine e fare un favore alla vostra bolletta e alla vostra casa, dando spazio alla fantasia!

 

Ispirazioni per il riciclo creativo di lampadine esauste

 

Riciclo creativo di lampadine

Source: itsybitsypaperblog.com

Vaso di design con lampadina riciclata

Source: etsy

lampadina-riciclata-3

Source: pinterest

lampadina-riciclata-5

Source: pinterest

lampadina-riciclata-8

Source: hiconsumption.com

lampadina-riciclata-9

Source: etsy

lampadina-riciclata-12

Source: upcyclethat.com

lampadina-riciclata-13

Source: etsy

lampadina-riciclata-6

Source: sjarmerendejul.blogspot.com.es

Ti piace il suggerimento come idea regalo?

[Total: 2 Average: 3]

Altre idee regalo che potrebbero interessarti

Nessun commento

Lascia un commento