Regali da creare

DIY – 10 portapenne fai da te: la creatività sposa il riciclo

Tagliare, incollare, rivestire e colorare: come la creatività può trasformare la semplice azione di riciclo in una sorprendente opera di rinascita. Con quale obiettivo? Mettere ordine! Dalla scrivania degli studenti di casa a quella generalmente più seria ma non meno confusionaria dei più grandi, dallo spazio di lavoro all’angolo telefono spesso orfano di una preziosa biro, ognuno necessita del proprio portapenne!
Tante le varianti handmade per realizzare il prezioso alleato contro il disordine, e che, in base alle preferenze, potrà essere vestito di spago, perline, carta regalo o da parati, nastro adesivo colorato o vernice. Alla base dell’idea da regalare o regalarsi, il ri-utilizzo intelligente di barattoli in vetro, contenitori di latta, ritagli di stoffa oppure rotoli di cartoncino (perfetto quello che rimane a carta da cucina finita!): la seconda vita di oggetti comuni passa attraverso il lavoro delle tue mani e i suggerimenti di Sfizzy! Ecco i nostri migliori 10 portapenne scovati in internet e da fare a casa.


portapenne-fai-da-te 7

 Source: elizabethhallphotoblog.blogspot.it

1. La differenza è nei dettagli: il bordo della latta è rivestito con del nastro mentre l’utilizzo dei magneti consente di accompagnare il regalo con un biglietto. Per chi ama giocare d’anticipo il suggerimento potrebbe valere per il prossimo Natale!

 

 portapenne-fai-da-te 2

Source: popular.blogshubspot.com

2. La versione più rustica del portapenne da rotolare e srotolare prevede l’utilizzo di una base in cartone e dello spago da incollare con pazienza alla superficie del contenitore. Il tocco finale sono piccoli dettagli fioriti realizzati con tessuto e bottoni.

 

 

portapenne-fai-da-te 1

Source: wordpress.coloritpink.com

3. Una volta fissato il cordoncino alla base del contenitore non ti resta che farlo girare, e girare, e ancora girare! Il suggerimento è scegliere del filo di nylon e un recipiente di vetro in modo da ottenere la massima aderenza.

 

 portapenne-fai-da-te 4

 Source: craftandcreativity.com

4. Un portapenne…incartato: incolla la carta da regalo (o carta da parati) al vecchio contenitore di latta e il gioco è fatto!

 

 portapenne-fai-da-te 5

 Source: www.marthastewart.com

5. Recipienti in metallo trasformati in portapenne-magneti da frigorifero grazie all’aggiunta interna di una calamita: il trucco c’è ma non si vede!

 

 portapenne-fai-da-te 6b

 Source: shivsticks.wordpress.com

6. Il rivestimento con la tradizionale carta giapponese Washi (nastro adesivo di carta) è dedicato a chi vuole dare un tocco orientale al proprio portapenne: がんばって(buona fortuna)!

 

portapenne-fai-da-te 3

 Source: craftandcreativity.com

7. Dal punto croce alle perline: l’idea è di incollare a un recipiente in latta uno schema del più elementare fra ricami e poi riprodurlo al meglio coprendolo di colla e perline. Portapenne adatto alle mani più pazienti!

  

 portapenne-fai-da-te 8

 Source: alisaburke.blogspot.it

8. Un’idea meravigliosa per riutilizzare scampoli e tele: nel sito si trova un pratico disegno che indica come tagliare il tessuto e dove cucirlo: un’opera d’arte in miniatura!

 

 portapenne-fai-da-te 9

 Source: krokotak.com

9. Non spaventatevi se non decifrate nulla della spiegazione scritta contenuta nel link, molto spesso le immagini sono più efficaci di tante parole. Guardare per credere!

 

 portapenne-fai-da-te 10

 Source: thefrugalgirls.com

10. Colori acrilici e una passata di vernice per dare un cambio di look radicale al vasetto di vetro della marmellata. Se il portapenne è destinato a essere regalato agghindatelo con nastro e fiocchi.

Ti piace il suggerimento come idea regalo?

[Total: 0 Average: 0]

Altre idee regalo che potrebbero interessarti

2 Comments

  • Reply
    rey
    18 febbraio 2014 at 7:32

    TOUT EST PARFAIT et très joli!

  • Reply
    michela
    18 febbraio 2014 at 18:06

    [quote name=”rey”]TOUT EST PARFAIT et très joli![/quote]
    Merci!!!

  • Lascia un commento